Comunicati Stampa

Lautaro parte o rimane?

L’Inter non sta attraversando il suo miglior momento di forma, tanto che si è visto scippare il primo posto in classifica (seppur con una partita in meno) dai cugini rossoneri. I motivi della piccola crisi sono plurimi: lo scarso rendimento di Handanovic, una solidità difensiva non più convincente, l’assenza di un ricambio adeguato all’onnipresente Brozovic e un attacco diventato improvvisamente sterile, dove il giocatore che più di tutti sta deludendo è Lautaro Martinez. Le sue prestazioni hanno riaperto il grande dibattito riguardo il suo futuro, sia tra i tifosi che all’interno della dirigenza interista. Prima che la pandemia cambiasse i piani della maggior parte dei club, il Toro era stato vicinissimo al trasferimento al Barcellona, ipotesi che potrebbe tornare a farsi molto concreta a fine stagione, visto che i blaugrana non hanno mai smentito l’interesse per l’attaccante in un’ottica di ringiovanimento della propria rosa. L’alternativa più probabile rimane il City di Guardiola, alla ricerca di una punta da affiancare a Gabriel Jesus e al neoacquisto Julian Alvarez per creare un reparto offensivo dinamico e intercambiabile nei ruoli. Con la cessione di Lautaro, l’Inter andrebbe a reinvestire parte della somma ricevuta su Scamacca e Frattesi del Sassuolo, giocatori verso i quali Marotta non ha mai nascosto grande apprezzamento.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *